Minestra di fagioli e zucchine

Immagine

Ingredienti

  • 300gr di zucchine piccole e sodissime,
  • 300gr di fagiolini(cornetti) verdi piccoli e freschissimi,
  • 20 fiori di zucca di recente raccolta,
  • 1 grossa cipolla,
  • 1 peperone dolce,
  • 1 manciata di foglie di basilico,
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva,
  • pepe,
  • sale

Procedura

Mondate e lavate tutte le verdure. Dopo aver spuntato i fagiolini fateli a pezzetti: tagliate a fettine, o a quadrucci, le zucchine e lasciate interi i fiori di zucca (si intende dopo averli mondati e lavati). Tagliate a quadrucci anche il peperone dopo averlo lavato e privato dei semi. Tagliate a fettine sottili la cipolla, mettetela in una pentola, unite l’olio e, su fuoco moderato, lasciatela rosolare per qualche minuto, quindi versate nel recipiente tutto quanto avete preparato, le foglie di basilico lavate e spezzettate e circa un litro e 200 grammi di acqua, salate, mescolate, coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa un’ora e mezzo. A cottura ultimata insaporite con un forte pizzico di pepe e servite accompagnando, a piacere, con fette di pane tostate.

Millecosedde

Immagine

Ingredienti

  • 300 gr di pasta secca a piacere purché di formato piccolo adatta da fare asciutta,
  • 100gr di fave secche,
  • 100gr di fagioli bianchi secchi,
  • 100gr di lenticchie,
  • 100gr di ceci,
  • 50gr di cicerchie (è un legume molto conosciuto in Calabria e quasi introvabile nelle altre regioni, al caso aumentate la dose degli altri legumi),
  • circa 200gr di verza,
  • 150gr di funghi freschi(secchi 10gr.),
  • olio vergine d’oliva,
  • 50gr di formaggio pecorino grattugiato,
  • 1 cipolla di media misura,
  • 1 gambo di sedano
  • pepe,
  • sale

Procedura

Ventiquattro ore prima di cuocerli mondate tutti i legumi poi lavateli e teneteli a bagno(meno i fagioli) in abbondante acqua. La sera precedente la cottura immergete in altra acqua anche i fagioli.
Il mattino successivo mondate la verza, lavatela e tagliatela a striscioline. Tritate cipolla e sedano. Lavate e affettate anche i funghi. Scolate tutti i legumi messi nell’acqua e rilavateli poi sistemateli in una casseruola insieme con la verza, le verdure tritate, i funghi affettati, tutto l’olio e mezzo litro circa di acqua. Salate poco, ponete su fuoco moderato e lasciate cuocere mescolando sovente e unendo, quando necessario, qualche cucchiaiata di acqua bollente.
A cottura quasi ultimata lessate la pasta. Poi scolatela, ponetela in una ciotola, amalgamatevi tutto quanto avete cotto, un pizzico abbondante di pepe ed il formaggio e servire.