Polpettone alla calabrese

Immagine

Ingredienti

  • 250gr. di carne macinata,
  • 300gr. di pane grattugiato,
  • 5 Uova,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 2 sottilette o provola dolce,
  • 2 fette di salame o mortadella,
  • sale,
  • pepe,
  • prezzemolo,
  • olio per friggere,
  • parmigiano grattugiato,
  • sugo di pomodoro

Procedura

Ammorbidite il pane grattugiato con un pò di latte e lasciatelo riposare per qualche minuto. Intanto mettete un uovo a rassodare, tagliate a strisce sottili la provola o in due pezzi le sottilette e teneteli da parte. Aggiungete al pane la carne, un aglio tagliato molto finemente, il sale, il prezzemolo, il formaggio, il pepe e le quattro uova rimaste.
Impastare bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto. Se durante la lavorazione l’impasto risulta duro ammorbidite aggiungendo un poco di latte. A questo punto prendete l’impasto e spianatelo su un tagliere precedentemente inumidito oppure su un piano di marmo.
Mettete al centro dell’impasto la provola, due fette di salame e l’uovo sodo tagliato in quattro parti, con le mani inumidite alzate piano i bordi laterali dell’impasto e congiungeteli coprendo bene il ripieno.
Date all’impasto la forma di una grossa polpetta allungata. Mettete una padella a bordi alti con l’olio sul fuoco e quando questo è ben caldo scivolatevi dentro piano il polpettone. Fatelo cuocere a fuoco non molto alto da tutte le parti, rigirandolo con attenzione in modo che non si rompa, finché non sarà dorato.
Preparate intanto in una teglia una salsa di pomodoro con l’aglio, quando è pronta allungatela con un bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e mettetevi il polpettone a finire di cuocere per un quarto d’ora.

Pasta con sugo di seppie rosse o nere

Immagine

Ingredienti:

  • 1kg. Di seppie,
  • 500gr. di passato di pomodoro,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 foglia di alloro,
  • prezzemolo,
  • olio d’oliva,
  • sale,
  • pepe nero o un peperoncino rosso piccante.

Per le “seppie nere” aggiungere l’inchiostro delle seppie.

Procedimento:

Cuoci le seppie con gli ingredienti detti, seguendo le indicazioni della ricetta delle seppie nere o con il sugo al pomodoro.
Con il sugo, reso ben cremoso dalla cottura a fuoco lento, condisci la pasta, preferibilmente vermicelli fatti in casa.
Se vuoi che il sugo sia nero, aggiungi l’inchiostro delle seppie al sugo dei pomodori o dall’inizio, per cuocerlo insieme alle seppie, o di crudo, mescolandolo a qualche cucchiaiata di salsa rossa già cotta.

È questo l’uso più diffuso per ottenere la “pasta nera”; ma, per gustare meglio il sapore delle seppie, alcuni non usano mettere i pomodori e cuociono le seppie solo con l’inchiostro e con gli altri ingredienti suggeriti.