Pitta ’Mpigliata

Immagine

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua
  • 200 gr di noci
  • 250 gr di olio di oliva
  • 250 gr di zucchero
  • 300 gr di farina di grano duro
  • 300 gr di mandorle sgusciate
  • 300 gr di uva passa
  • 5 gr di lievito di birra
  • cannella in polvere
  • un bicchiere di rosolio di agrumi
  • un uovo

Preparazione

Fate rinvenire l’uva passa in acqua tiepida, sminuzzate le mandorle tostate e i gherigli di noci.
Mescolate la frutta secca in una terrina e mettetela da parte; intanto portate a bollore l’acqua in un pentolino, emulsionatevi l’olio e, quando il liquido diventa tiepido, aggiungetevi il rosolio e il lievito, dopodiché preparate sul tagliere l’impasto con le due farine versando a mano amano il liquido.

Dividete il composto, che deve essere ben compatto e sodo, in due parti; tirate ora due sfoglie di spessore medio dai due pezzi di pasta.

Mettete una delle sfoglie da parte su di un tovagliolo infarinato, e farcite con la frutta secca metà dell’altra su cui ripiegherete l’altra metà; tagliate la mezzaluna ripiena a strisce, che arrotolerete a forma di spirale.

Ungete e zuccherate la superficie della prima sfoglia, che avrete sistemato in una tortiera ben oleata, adagiatevi sopra le strisce di pasta farcite e arrotolata, lasciando liberi i bordi perimetrali che ripiegherete tutt’intorno verso l’interno.
Legate la pitta con uno spago e fatela riposare per otto ore in un luogo tiepido, coperta con un tovagliolo.

Quindi ungete e zuccherate la superficie del dolce ed infornate a temperatura media (180°C), fino a quando risulterà di un bel colore dorato, stillante degli aromi e dei grassi imprigionati nelle sfoglie di pasta.

Mastazzolu Mustacciuolo

Immagine

Ingredienti

  • 1 kg Farina di grano duro
  • 750 cl di vino cotto
  • 200 gr di zucchero
  • 25 gr di garofalo
  • 50 gr di cannella

Preparazione

Impastare il tutto, fino a quando la pasta diventa compatta.Con questo impasto
preparare 5-6 ciambelle.
Infornarle a 250° per 20 minuti circa.
E una volta tolte dal forno, inzuppare le ciambelle calde in un po’ di vino cotto, messo a riscadarlo in una terrina, e continuare a girarle per 2/3 volte.
Infine, metterle in un vassoio e consumarle.

le per 2/3 volte.
Infine, metterle in un vassoio e consumarle.

Pollo e agnello al forno con verdure e cipolla rossa di tropea con spezie TEC-AL

Immagine

Questa volta viene proposta una ricetta di carne al forno, e come spiegato nell’articolo precedente, abbiamo scelto di usare le spezie della TEC-al contec in quanto rappresentano degli ottimi insaporitori per le nostre carni, inoltre ne proponiamo un abbinamento con uno dei prodotti di punta del paniere gastronomico calabrese quali le cipolle rosse di tropea che rappresentano l’abbinamento nativo con questa ricetta. Per chi vuole tenersi basso con le calorie può scegliere anche solo il pollo. Continua a leggere