Pasta alla marinara

Immagine

Ingredienti

  • 400gr di tortiglioni,
  • paccheri o sedani,
  • 350gr di pomodori maturi,
  • 150gr di tonno sott’olio,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 2 acciughe salate,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 peperoncino piccante,
  • 1/2 bicchiere d’olio d’oliva,
  • sale

Procedura

Pelate i pomodori poi, dopo aver tolto i semi, tritateli o tagliuzzateli. Ponete sul fuoco abbondante acqua salata che userete per lessare la pasta. Quando alzerà il bollore mettetevela, mescolatela e lasciatela cuocere a fuoco piuttosto vivace. Subito dopo aver posto sul fuoco l’acqua, lavate e diliscate le acciughe. Fate rosolare in una casseruolina tutto l’ olio e lo spicchio d’aglio schiacciato, poi unite le acciughe e, sempre mescolando, scioglietele, aggiungete il tonno sbriciolato(olio compreso), i pomodori e il peperoncino. Salate poco e lasciate cuocere a fuoco moderato. A metà cottura unite il prezzemolo tritato. Allorché la pasta sarà cotta scolatela, versatela in una ciotola, amalgamatevi l’intingolo e servitela.

Pasta e patate

Immagine

Ingredienti

  • 600gr di patate non farinose,
  • 300gr di ditalini o altra pasta corta,
  • 300gr di pomodori maturi,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 1 cipolla di media misura,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1/2 bicchiere circa di olio d’oliva,
  • 4 cucchiaiate di formaggio pecorino,
  • sale

Procedura

Pelate i pomodori poi, dopo aver tolto i semi, tagliuzzateli, tagliate a fettine sottili la cipolla. Mondate, lavate il prezzemolo e assieme all’aglio tritatelo, fate rosolare in una capace casseruola (dovrà andarvi poi anche la pasta) la cipolla con tutto l’olio, poi unite il prezzemolo e, dopo un istante, i pomodori. Versate nel recipiente anche mezzo litro circa di acqua, salate poco, pepate, mescolate e fate alzare il bollore. Nel frattempo pelate le patate, lavatele e tagliatele a dadi, quindi unitele all’intingolo quando l’acqua avrà alzato il bollore. Ponete sul fuoco abbondante acqua salata che vi servirà per lessare la pasta. Quando alzerà il bollore mettetevela, mescolatela e lasciatela cuocere a fuoco piuttosto vivace mescolandola di tanto in tanto, ricordando di scolarla ancora molto al dente. Versatela subito nel recipiente contenente le patate, unite tutto il pecorino, mescolate e, senza smettere di mescolare, terminate di cuocerla.
Se necessario aggiungete qualche cucchiaiata della sua acqua di cottura. Servitela poi ben calda.

Tonno alla calabrese

Immagine

Ingredienti

  • 4 fette di tonno alte circa 1cm e mezzo complessivamente 800gr,
  • 100gr di olive nere snocciolate,
  • 75gr di capperi sottosa/e,
  • 250gr di pomodori maturi,
  • olio d’oliva,
  • pane grattugiato,
  • peperoncino piccante,
  • qualche foglia di basilico,
  • sale

Procedura

Immergete le fette di tonno in un recipiente pieno di acqua fredda, meglio se corrente, per circa mezz’ora.
Nel frattempo pelate i pomodori e, dopo aver tolto i semi tagliateli a pezzetti. Lavate e tritate grossolanamente i capperi e le olive.
Poco prima di togliere le fette di tonno dall’acqua accendete il forno portandolo sui 180° circa. Versate sul fondo del recipiente che vi servirà per cuocere il pesce, due o tre cucchiaiate d’olio.
Scolate le fette di tonno, asciugatele, togliete la pellicina che le circonda e accomodatele, facendo un solo strato, nel recipiente, poi spolverizzatele con una o due cucchiaiate di pane grattugiato, ponetevi sopra i pomodori, le olive, i capperi, il peperoncino a pezzi e le foglie di basilico, salate e irrorate con qualche cucchiaiata d’olio. Infilate quindi il recipiente nel forno e lasciate cuocere il tonno per circa mezz’ora. Il tempo di cottura varia a seconda dell’altezza delle fette. A cottura ultimata servitelo caldo.