Alici alla reggina

Immagine

Ingredienti

  • 800gr di acciughe fresche,
  • 150gr di olive verdi snocciolate,
  • mollica di pane,
  • 2 cucchiaiate circa di pecorino grattugiato,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 2 cucchiaiate di capperi sotto sale,
  • olio d’oliva,
  • pepe,
  • sale.

Procedura

Pulite le acciughe togliendo accuratamente la spina dorsale con attaccate le lische e la testa, poi lavatele e lasciatele scolare bene.
Tagliate a fettine sottilissime, o tritate grossolanamente, gli spicchi d’aglio. Tagliate a fettine le olive. Lavate i capperi e asciugateli. Ponete tutto quanto (meno i pesci) in una ciotola, unite il pecorino, due cucchiaiate colme di pane grattugiato, un forte pizzico di pepe e uno giusto di sale, poi mescolate bene gli ingredienti. Accendete il forno portandolo sui 180° circa.
Versate sul fondo di una tortiera non molto larga e a bordi alti (dovrà poter andare anche in tavola), due cucchiaiate circa di olio, poi sistemate nel recipiente, a strati, i pesci spolverizzando ogni strato con un poco di quanto è nella ciotola. A lavoro ultimato irrorate i pesci con tre o quattro cucchiaiate d’olio, mettete poi il recipiente nel forno già caldo e lasciatevelo per circa 30-40 minuti sino a che la superficie sarà croccante e dorata e i pesci cotti. Serviteli senza toglierli dalla tortiera.

Polpette in agro-dolce

Immagine

Ingredienti

  • 200gr di carne di maiale tritata,
  • 200gr di carne di manzo tritata,
  • 2 uova,
  • pane raffermo,
  • prezzemolo tritato,
  • uno spicchio d’aglio,
  • 50gr di pecorino grattugiato,
  • sale,
  • pepe nero,
  • cipolla,
  • salsa di pomodoro,
  • olio vergine d’oliva,
  • 100gr di mandorle sbucciate

Procedura

Impastate la carne con le uova, il pane ammollato e ben strizzato, il prezzemolo e l’aglio tritati, il formaggio pecorino, il sale e il pepe pestato nel mortaio. Fatene delle polpette, friggetele, cospargetele di mosto cotto e poi di salsa di pomodoro che avrete preparato a parte con un soffritto d’olio e cipolla. Infilate infine in ogni polpetta delle listerelle di mandorla, che daranno l’idea di ricci di castagne. Lasciate insaporire per alcuni minuti prima di servire.

Pancotto calabrese

Immagine

Ingredienti

  • panini raffermi da due o tre giorni,
  • 300gr di pomodori maturi,
  • 40gr di formaggio pecorino grattugiato,
  • 70gr di olio vergine d’oliva,
  • 20gr di prezzemolo,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1gambo di sedano,
  • 1 foglia di lauro, pepe nero, sale

Procedura

Lavate i pomodori e fateli a pezzi poi metteteli in una pentola, unite il prezzemolo lavato e non privato dei gambi, gli spicchi d’aglio, il lauro, il gambo di sedano a pezzetti e tutto l’olio. Versate poi nel recipiente un litro e un quarto circa di acqua, salate e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa mezz’ora. Nel frattempo tagliate il pane a fettine non sottilissime e fatele tostare in forno badando che non riescano troppo secche. A cottura ultimata filtrate il brodo lasciandolo scendere in una casseruola, rimettetelo sul fuoco e fate alzate il bollore. Solo allora immergetevi le fette di pane, e lasciatevele per pochi minuti solo il tempo necessario per farle ammorbidire. Con una paletta forata scolate il pane cercando di non spappolarlo e distribuitelo nei piatti dei commensali, spolverizzatelo con un pizzico di pepe e con il formaggio e servitelo subito ben caldo,