Spaghetti Con Le Zucchine Fritte

Immagine

Ingredienti

  • 500 gr di zucchine
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 gr di pecorini grattugiato
  • 500 gr di spaghetti
  • abbondante olio di oliva per la frittura
  • quanto basta di sale e pepe nero

Preparazione

Lavate le zucchine, tagliatele a rondinelle, salatele appena e friggetele in abbondante olio di oliva.
Al termine soffriggete nello stesso olio gli spicchi d’aglio interi e quando sono ben dorati uniteli, con un po’ d’olio fritto alle zucchine, in un coppa capiente.
Lessate quindi gli spaghetti, scolateli al dente, mescolateli alle zucchine con il formaggio pecorino ed una spruzzata di pepe nero e servite subito.

Panzarotti di mustarda

Immagine

La Mustarda è una conserva di frutta cotta nel mosto. In particolare in questa zona indica la marmellata fatta con uva da mosto. E’ un francesismo da “Moustarde”, che deriva dal latino “vinum – mustum”

La gurpinella è una frittella ripiena di marmellata di uva, che deve questo appellativo al fatto che la sua originaria forma triangolare ricorda la testa della volpe e ciò anche per distinguerle dalle “chinulille”, alquanto simili, ma chiuse in forma semicircolare. Per semplicità oggi diamo la stessa forma ad entrambe.
Dal calabrese “grupa”,”vurpa” dal latino “vulpes”

Gurpinelle o Panzarotti di mustarda

Ingredienti per l’impasto

  • 500gr di farina
  • 250gr di strutto o di burro
  • 50gr di olio di oliva
  • due uova
  • un cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • un pizzico di sale oppure, se si preferisce l’impasto dolce, 200gr di zucchero

Ingredienti per il ripieno

  • marmellata di uva q.b.
  • 250gr di noci sgusciate e spezzettate

Procedura

Prepara prima l’impasto con gli ingredienti indicati, che costituiscono la versione moderna delle “gurpinelle”, giacché in passato veniva usato un impasto simile a quello del pane. Lascialo “riposare” per un’oretta, durante la quale preparerai il ripieno caratteristico per l’impiego della marmellata fatta in casa con l’uva da vino “mustarda”. Aggiungi ad essa le noci tritate grossolanamente.

Stendi la pasta in sfoglie sottili e, utilizzando un largo bicchiere capovolto, ricavane tanti cerchietti, sul cui centro metterai un cucchiaino di marmellata con le noci. Ripiega ogni cerchietto a mezza luna, facendo uscire l’aria e premendo bene i bordi appena inumiditi con acqua o albumi sbattuti. Imprimi il bordo arrotondato con i rebbi di una forchetta, spennella la superficie della “gurpinella” con uova sbattute e friggile in abbondante olio di oliva ben caldo. Toglile dalla padella ben dorate, fanne assorbire l’olio in eccesso dalla carta assorbente e allineale su un vassoio, per spolverarle di zucchero a velo.

Ciambelline natalizie

Immagine

Ingredienti

  • 1 tazza di olio
  • 1 tazza d’acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 500 gr di farina
  • 1 litro di olio extra vergine di oliva per friggere

Preparazione

Mescolate tutti gli ingredienti ed impastate fino ad ottenere un impasto liscio e molto morbido, ma che non si attacchi alle mani.
Allungate la pasta in modo da ottenere un cilindretto di circa un centimetro di spessore, che taglierete in bastoncini della lunghezza di 8-10 cm.
Formate con questi bastoncini delle piccole ciambelle e friggete in olio bollente finché non siano ben cotte e dorate.

Scolatele e passatele ancora calde nello zucchero semolato.