Pasta con le lumache

Ingredienti

  • 400gr di perciatelli,
  • zite,
  • vermicelli,
  • rigatoni a piacere,
  • 40 lumache di vigna già purgate,
  • 500gr di pomodori maturi,
  • 1/2 bicchiere abbondante di olio d’oliva,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 piccola cipolla,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 5 cucchiaiate di pecorino,
  • pepe,
  • sale.

Procedura

Mettete le lumache in una terrina, unite una grossa manciata di sale e un bicchiere abbondante di aceto, mesco1ate bene affinché tutte possano impregnarsi e lasciatele così per circa due ore mescolandole di tanto in tanto.
Durante questo tempo le lumache emettono una schiuma vischiosissima. Lavatele poi ripetutamente, in abbondante acqua sino a che non emettono più schiuma e sono, gusci compresi, pulitissime.
Mettetele in una pentola, copritele con abbondante acqua fredda, incoperchiate, e ponete il recipiente su fuoco moderato; quando le lumache, per effetto del calore, saranno uscite dal guscio, alzate il più possibile il fuoco e lasciate bollire, dal momento che inizia l’ebollizione, per circa dieci minuti; infine scolatele e lavatele ancora, poi toglietele dal guscio.
Lavate i pomodori e passateli al setaccio. Mondate, lavate il prezzemolo, poi insieme con la cipolla e l’aglio tritatelo. Mettete il battuto in una casseruola, preferibilmente di terracotta, unite l’olio e, su fuoco moderato, lasciate rosolare per qualche minuto, poi sistemate nel recipiente le lumache e, dopo un istante unite il passato di pomodoro, salate, pepate, mescolate e fate cuocere a fuoco moderatissimo per circa due ore, mescolando di tanto in tanto e unendo, se necessario, poca acqua..
Circa mezz’ora prima della fine della cottura fate alzare i1 bollore ad abbondante acqua salata, mettetevi la pasta, mescolatela e lasciatela cuocere a fuoco vivace. A cottura ultimata scolatela, versatela in una ciotola e amalgamatevi il pecorino, e tutto l’intingolo, quindi servitela ben calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *