Lasagna imbottita

Ingredienti

  • 300gr. di farina di grano duro,
  • 500gr. di lombata di maiale,
  • 200gr. di piselli freschi già sgranati,
  • 100gr. di mozzarella,
  • 20gr. di funghi secchi,
  • 3 uova,
  • 1 costa di sedano,
  • 1 piccola cipolla,
  • 1 carota,
  • 60gr. di pecorino,
  • sale,
  • pepe.

Procedura

Fare un impasto con la farina, un pizzico di sale ed acqua tiepida, stendere quindi sulla spianatoia una sfoglia piuttosto sostenuta (non troppo sottile) e poi tagliarla a strisce molto larghe. Dalla lombata di maiale tagliare quattro bistecchine, che si terranno a parte, mentre il resto della carne verrà tritato. In una scodèlla mettere 30 grammi di pecorino grattugiato, Un uovo intero, la carne tritata, sale, e pepe macinato al momento e Impastare il tutto con un cucchiaio, poi farne delle polpettine grosse come noci e friggerle in olio bollente. Preparare due uova sode, sgusciarle e tagliarle a rotelline, tagliare a dadini anche la mozzarella. Passare nell’olio bollente anche le quattro bistecchine. Fare un trito finissimo con la cipolla, il sedano e la carota. In un tegame mettere due cucchiai d’olio d’oliva, il trito di verdure, i funghi fatti precedentemente rinvenire in acqua calda e poi sminuzzati e far rosolare per qualche minuto, quindi unire i piselli e, con l’aggiunta di poca acqua, e a tegame coperto, portare a cottura. In abbondante acqua salata lessare le lasagne, quindi, ancora molto al dente, toglierle con delicatezza e stenderle a raffreddare su un telo. In una pirofila unta di olio, stendere a strati le lasagne, coprendone ogni strato con qualche rotellina di uovo sodo, dei dadini di mozzarella, alcune polpettine, e, su uno strato, anche le bistecche, cospargendo il tutto con qualche cucchiaiata di sugo e con pecorino grattugiato. Terminare con uno strato di pasta ricoperta solo con sugo e pecorino. Infornare per circa mezz’ora a fuoco moderato. Servire molto caldo. Piatto squisito e molto sostanzioso, può sostituire anche la seconda portata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *