Granita di limone

Il limone è un frutto che si trova nelle zone più calde dell’Italia meridionale, ha bisogno di poca manutenzione e poca acqua, e fiorisce due volte all’anno.

Il succo del limone contiene vitamine, potassio e acido citrico, si mantiene senza conservati per almeno un anno, i limoni possono essere raccolti già dal mese di gennaio, oppure nella seconda fioritura nel mese di settembre, quindi puoi già iniziare a raccogliere i migliori limoni e pastorizzarne il succo per la conservazione per poi farne le tue granite nei tempi più caldi.

La granita di limone nel suo succo puro, può essere abbinata con tutti i gusti frutta e crema, e partendo da una semplice preparazione puoi sbizzarrirti nelle creazioni più disparate negli abbinamenti, non dimenticare che puoi creare anche squisiti sorbetti, ghiaccioli, semifreddi e perché no, una bevanda rinfrescante dal gusto saporito.

Ingredienti

  • un litro di acqua
  • 300gr di zucchero
  • il succo di 8 limoni

Procedura

Metti a bollire l’acqua con lo zucchero e dopo un paio di minuti di bollitura, versaci il succo dei limoni.

Assaggia per regolare lo zucchero, giacché i limoni usati potrebbero richiedere una dose maggiore di quella indicata; spegni il fuoco e lascia raffreddare bene il liquido.

Versalo poi in un recipiente da freezer e dopo un’ora toglilo e mescolalo energicamente. Rimettilo in freezer e toglilo sempre un po’ prima di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *