Pasta alla toranese

Immagine

Ingredienti

  • 400gr di rigatoni
  • 300gr di cipolle,
  • 150gr di lardo,
  • 5 cucchiaiate di olio d’oliva,
  • 4 cucchiaiate di formaggio
  • pecorino
  • sale

Procedura

Lessate la pasta. Subito dopo aver posto sul fuoco l’acqua affettate molto sottili le cipolle. Tagliate a quadrucci il lardo, mettetelo in una casseruola assieme all’olio e su fuoco moderato lasciatelo soffriggere per qualche minuto poi aggiungete le cipolle, salatele, mescolatele e continuate la rosolatura sino a che la pasta sarà pronta ricordando di mescolarle di tanto in tanto. Scolate la pasta, ponetela in una cioto1a e amalgamatevi tutto quanto sta cuocendo, il pecorino e servitela ben calda.

Tagliolini al salmone e arancia

Immagine

Ingredienti

(ingredienti per 4 persone):

  • 3 uova,
  • 300g di farina 00,
  • 200g di salmone affumicato tagliato in julienne,
  • 2 arance,
  • 200g di panna fresca e mascarpone,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1dl di latte,
  • 30g di gruyère grattugiato,
  • 30g di parmigiano reggiano grattugiato,
  • 5g di salsa Worcestershire,
  • 5g di maizena o amido di mais, sale

Procedura

Impastare la farina e le uova con un pizzico di sale fino; lavorare abbastanza a lungo la pasta, in modo da renderla elastica e porosa. Farla riposare coperta per mezz’ora, tirare un sfoglia non eccessivamente sottile, lasciare leggermente asciugare, piegarla a soffietto e tagliare dei tagliolini piuttosto sottili. Aprire con le mani i tagliolini, avvicinarli a nido, spolverizzare di farina e lasciar asciugare per 10 minuti. Grattugiare la scorza delle arance, tenute in acqua corrente per 10 ore. Incorporare la scorza grattugiata alla panna o mascarpone. Tagliare a pezzetti l’aglio e farlo bollire lentamente nel latte, finchè il liquido sia ridotto alla metà. Cuocere al dente i tagliolini in acqua bollente e salata e saltarli in padella con la panna aromatizzata, il salmone, il latte d’aglio filtrato, il succo d’arancia, il gruyère e il parmigiano reggiano. Rendere piccante con qualche spruzzata di salsa inglese. Servire bollente. Per rendere più cremosa la salsa, aggiungete alla panna un cucchiaino di maizena

Spaghetti al sugo di triglia

Immagine

Ingredienti

  • 360g di spaghetti,
  • 500g di triglie,
  • ½ cipolla,
  • aglio,
  • 4 rametti di finocchio selvatico,
  • 20 pinoli,
  • 20 acini di uva passa,
  • olio,
  • prezzemolo,
  • 3 pomodori pelati,
  • ½ bicchiere di vino bianco,
  • pepe,
  • sale

Procedura

Mondate, lavate e tritate il prezzemolo insieme a uno spicchio d’aglio. Sfilettate le triglie e ponete teste e lische in un a casseruola con poco olio insieme al trito di aglio e prezzemolo.
Fate cuocere qualche minuto regolando di sale e aggiungendo poca acqua. Filtrate il liquido ottenuto e tenetelo da parte.
Tritate la cipolla, lo spicchio d’aglio rimasto, il finocchio, i pinoli, l’uva passa e fate imbiondire il trito in un tegame con qualche cucchiaiata d’olio.
Unitevi i filetti di triglia, lasciateli rosolare per qualche minuto e irrorateli con il vino. Fate evaporare a fuoco vivace e aggiungete i pomodori; regolate di sale e pepe, e unitevi dopo pochi minuti il liquido tenuto da parte.
Lasciate cuocere la salsa per 10 minuti. Lessate gli spaghetti; versateli nel tegame della salsa.
Fateli saltare, mescolando bene e serviteli ben caldi.