Zuppa di funghi

Immagine

Ingredienti

  • circa 1Kg di funghi freschi di diverse qualità,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 30gr di strutto,
  • 50gr di pecorino grattugiato,
  • olio d’oliva,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1 cipolla di media misura,
  • salsina di pomodoro,
  • 4 o 8 fette di pane casereccio,
  • pepe nero,
  • sale

Procedura

Mondate i funghi, lavateli, tagliateli a fettine, metteteli in uno scolapasta, spolverizzateli di sale e lasciateli stare così per circa tre ore, trascorso questo tempo tagliate a fettine sottilissime la cipo11a e schiacciate gli spicchi d’aglio, mettete il ricavato in una casseruola con lo strutto e l’olio. Lasciate rosolare su fuoco moderato sino a che la cipolla si sarà un poco appassita quindi bollite una cucchiaiata circa di salsina di pomodoro sciolta in un bicchiere d’acqua, mescolate, dopo un istante aggiungete i funghi che avrete lavato per togliere il sale in eccesso e circa un litro d’acqua, salate poco, pepate abbastanza e lasciate cuocere per circa venti minuti. Nel frattempo fate tostare nel forno le fette di pane e sistematele in una ciotola. Mondate, lavate e tritate il prezzemolo. Trascorso il tempo di cottura incorporate ai funghi il prezzemolo e il pecorino, versate tutto sulle fette di pane e servite ben caldo.

Pasta alla marinara

Immagine

Ingredienti

  • 400gr di tortiglioni,
  • paccheri o sedani,
  • 350gr di pomodori maturi,
  • 150gr di tonno sott’olio,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 2 acciughe salate,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 peperoncino piccante,
  • 1/2 bicchiere d’olio d’oliva,
  • sale

Procedura

Pelate i pomodori poi, dopo aver tolto i semi, tritateli o tagliuzzateli. Ponete sul fuoco abbondante acqua salata che userete per lessare la pasta. Quando alzerà il bollore mettetevela, mescolatela e lasciatela cuocere a fuoco piuttosto vivace. Subito dopo aver posto sul fuoco l’acqua, lavate e diliscate le acciughe. Fate rosolare in una casseruolina tutto l’ olio e lo spicchio d’aglio schiacciato, poi unite le acciughe e, sempre mescolando, scioglietele, aggiungete il tonno sbriciolato(olio compreso), i pomodori e il peperoncino. Salate poco e lasciate cuocere a fuoco moderato. A metà cottura unite il prezzemolo tritato. Allorché la pasta sarà cotta scolatela, versatela in una ciotola, amalgamatevi l’intingolo e servitela.

Zite alla calabrese

Immagine

Ingredienti

  • 400gr di zite,
  • 500gr di pomodori maturi
  • 150gr di prosciutto,
  • 100gr di strutto,
  • 30gr di prezzemolo,
  • 1 cipolla di media misura,
  • 10 foglie di basilico,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 4 cucchiaiate d’olio d’oliva,
  • 5 cucchiaiate di formaggio pecorino,
  • pepe,
  • sale

Procedura

Lessate la pasta (ricordatevi di spezzarla e scolarla ancora molto al dente). Subito dopo aver posto sul fuoco l’acqua lavate i pomodori e passateli al setaccio. Tritate il prosciutto. Fate rosolare in una casseruola la cipolla affettata sottile, l’olio e circa venti grammi di strutto; allorché la cipolla si sarà leggermente appassita unite il prosciutto e continuate la rosolatura ancora per qualche minuto. Mondate, lavate prezzemolo e basilico,
tritateli insieme all’aglio e aggiungeteli al soffritto, unite anche il passato di pomodori, salate, pepate e proseguite la cottura per circa venti minuti mescolando spesso. Accendete il forno portandolo su 190° circa. Dopo aver scolato la pasta (ricordatevi, ancora molto al dente) versatela in una ciotola e amalgamatevi 50 grammi di strutto ed una forte pizzicata di pepe poi sistematela a strati in un recipiente che possa andare in forno condendo, strato per strato, con la salsa e il pecorino. A lavoro ultimato irrorate la superficie con il restante strutto soffritto e dorato, infilate il recipiente nel forno già caldo lasciandovelo per circa venti minuti, infine servite.