Petti di pollo ripieni ai carciofi

Immagine

Ingredienti

  • 1 petto di pollo a persona,
  • 8 carciofi,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 mazzetto di prezzemolo,
  • sale e pepe

Procedura

Pulite i carciofi lasciando solo il cuore, tagliateli in quattro parti e mettetele in una ciotola con acqua acidulata in modo che non anneriscano. In una terrina affettatene due in fettine sottilissime, condite con sale, olio, pepe, l’aglio tritato e molto prezzemolo. Unitevi i due cucchiai di parmigiano e mescolate.
Pulite i petti di pollo da ogni grasso, salateli pepateli e tagliateli nel centro a portafoglio. Stendete su una parte i carciofi affettati e conditi, richiudete e legate con un po’ di spago da cucina il petto di pollo in modo che il ripieno non fuoriesca. In una teglia che possa poi contenerli versate un pò d’olio d’oliva insieme ad uno spicchio d’aglio, un mazzetta di prezzemolo ed un pò d’acqua. Sistemateci i quarti di carciofo e fateli cuocere a fuoco basso, levateli quindi dal fuoco e teneteli al caldo. Nell’olio di cottura dei carciofi, fate cuocere i petti di pollo sempre a fuoco basso e a pentola coperta, per almeno un’ora aggiungendo un pò d’acqua se è necessario.
Quando sono cotti fateli rosolare in modo che prendano colore quindi serviteli accompagnati con i carciofi già cotti.

Capretto alla calabrese

Immagine

Ingredienti

  • 1 caprettino intero,
  • 400gr di lardo,
  • una cucchiaiata di sugna,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • prezzemolo tritato,
  • rosmarino,
  • pangrattato

Procedura

Condite il dorso, le spalle e i cosciotti del caprettino con sale e pepe e avvolgeteli in sottili fettine di lardo. Disponete i pezzi di carne in una teglia unta di sugna e mettetela in forno. Dopo circa mezz’ora, cospargete la carne di un trito composto di aglio, prezzemolo ,rosmarino e pangrattato. Fate completare la cottura fino a quando il trito avrà preso colore.

Risotto al melone

Immagine

Ingredienti

  • 1/2 melone,
  • 50gr di burro,
  • 1/2 scalogno,
  • 2 pugni di riso a persona,
  • brodo di pollo o di dado,
  • 1 bicchiere di rhum,
  • sale pepe

Procedura

Pulite il melone dalla buccia e dai semi. Tagliatelo a dadini e mettetelo a cuocere in un tegame con una parte di burro ed un pò d’acqua. Salate e lasciate cuocere fino a quando con la forchetta non sarà così tenero da poterlo schiacciare.
In un tegame per risotti sciogliete il burro infarinato e soffriggete leggermente lo scalogno, aggiungete il riso, fatelo tostare un pò e sfumatelo con una spruzzata di rhum.
Aggiungete per due volte un mestolo di brodo e quando il secondo sarà già assorbito unitevi il purè di melone, aggiustate di sale e finite la cottura del risotto aiutandovi sempre con il brodo. Levatelo al dente e servitelo con una macinata di pepe verde.