Zuppa di cipolle rosse di Tropea semplice e di Capo Vaticano

Una ricetta davvero semplice e facile, soprattutto tradizionale, un primo piatto molto gradito da accompagnare con un vino rosso forte. Questa volta proposto in due versioni, quella semplice e quella proposta nella zona di Capo Vaticano in provincia di Vibo Valentia dove vi è una fiorente produzione di cipolle rosse dolci, gustose e soprattutto piene di proprietà nutritive e terapeutiche.

Zuppa di cipolle rosse

Ingredienti per 4 persone

  • 1Kg di cipolle rosse
  • 100 gr. di burro
  • 2 lt. di brodo di carne preferibilmente di manzo
  • 30 gr. di farina di grano duro
  • 20 gr. di zucchero caramellato
  • 30 gr. di formaggio parmigiano
  • 100 gr. di pane a crostini
  • sale q. b.

Procedura:

Tagliate a rotelline sottili le cipolle, tagliate anche il burro a fettine sottili e fatelo fondere in una casseruola a fuoco moderato quindi ammorbiditeci le cipolle precedentemente tagliate e fatele rosolare per pochi minuti.

Mano mano che le cipolle si cuociono aggiungetevi il brodo, e fatele cuocere per circa 90 minuti, poi spruzzatevi lentamente la farina. Aggiungete quindi lo zucchero caramellato e il parmigiano, poi un pizzico di sale e insaporite.

Servire con i crostini, è possibile usare delle terrine o tegamini in creta per coreografia.

 

Zuppa di cipolle rosse alla Capo vaticano

Ingredienti per 4 persone

  • 1Kg di cipolle rosse di Tropea
  • 200 gr. circa di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 lt. circa di brodo di carne
  • sale – crostini

Procedura:

Tagliate le cipolle in modo sottile e lavatele sotto l’acqua corrente. Successivamente fate rosolare le cipolle nell’olio fino a renderle di colore oro-scuro. In un padellino abbrustolite leggermente la farina al forno o in cottura che dovrà assumere un colore giallo paglierino e quindi aggiungetela alle cipolle mescolando per qualche minuto.

Dopo averla mescolata per qualche minuto aggiungetevi il brodo di carne a fuoco moderato finchè la zuppa non sarà abbastanza densa, unitevi quindi un pizzico di sale e insaporite.

La zuppa va servita calda accompagnata con i crostini, se volete è possibile fare una spruzzata di parmigiano.

Un pensiero su “Zuppa di cipolle rosse di Tropea semplice e di Capo Vaticano

  1. Pingback: La cipolla rossa di Tropea, indicazione geografica protetta | Le ricette di tipici di Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *