Patate con olive nere

Immagine

Le patate sono un alimento ad alto contenuto di carboidrati derivanti dall’amido, che costituisce un tipo di carboidrato polisaccaride complesso, di cui il suo processo digestivo è molto più laborioso, quindi in base a come vengono abbinati gli alimenti si hanno conseguenza sull’alimentazione come ad esempio arricchire un alimento ricco di carboidrati con un altro alimento a base di carboidrati oppure unire le proteine ai carboidrati complessi.

Baccalà con pepe rosso e olive

Immagine

Ingredienti

  • 1 Kg. di baccalà
  • una manciata di olive nere secche
  • una cipolla
  • olio
  • sale
  • pepe rosso in polvere, dolce o piccante a piacere.

Procedura

Tieni a bagno per due giorni il baccalà in acqua fredda, dopo averlo tagliato a pezzi.
Fai ammorbidire le olive in acqua tiepida per un paio di ore. Affetta sottilmente la cipolla e mettila a soffriggere con l’olio in un tegame. Appena imbiondisce, versaci un bicchiere di acqua e, quando bolle, aggiungi i pezzi del baccalà e le olive. Lascia cuocere a fuoco lento, unendo, se necessario, un altro goccetto di acqua e poco prima che la cottura sia completa, cospargi il tutto di pepe rosso.
Unisci, se necessario, un pò di sale e servi ben caldo.

Olive in concia, Coccialive ara conza

Immagine

Ingredienti

  • Olive verdi appena raccolte
  • soda caustica purissima a pezzi
  • sale
  • foglie di alloro

Procedura

Si tengono in concia abitualmente le olive verdi più belle; polpose, allungate, freschissime.
In proporzione al loro peso, si acquista la dose necessaria di soda caustica, a pezzi e non a scaglie, e purissima al cento per cento. In genere i rivenditori la dosano con cura, trattandosi di un pericoloso corrosivo. Ne occorrono 20 grammi per ogni chilo di olive.