Ricette veloci con i rigatoni – livello avanzato

Rigatoni con la nduja
Rigatoni con polpettine
Rigatoni con sciroppo di marsala
Rigatoni con uova, burro e salvia
Rigatoni con porcini melanzane e speck
Rigatoni in salsa tonnata
Rigatoni ripieni di tonno al gratin
Rigatoni saltati

Vuoi un piatto più semplice da preparare più velocemente? Prova il livello facile

 

Rigatoni con la nduja
intermedio

Ingredienti per 6 persone

  • 300g di rigatoni
  • Nduja in barattolo o insaccato
  • 400g polpa di pomodoro
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 Cipolla rossa
  • parmigiano (meglio se grattugiato)

Mettete a scaldare qualche cucchiaio di olio in una padella anti aderente, aggiungeteci la cipolla rossa e lasciatela soffriggere a fuoco lento per qualche minuto lasciandola imbiondire.
A colorazione della cipolla aggiungete la nduja più se ne mette più il piatto è piccante e corposo. Lasciate rosolare la nduja per circa un paio di minuti, quindi aggiungeteci la polpa di pomodoro continuando a far cuocere il tutto per circa 7/10 minuti, fino a quando il pomodoro non si ritira insaporendo il sugo.
Cuocete i rigatoni e scolateli al dente, versateli nella padella quindi fateli saltare. Spegnete il fuoco, e spolveratevi di sopra il parmigiano, quindi servire.

 

Rigatoni con polpettine
intermedia

  • 350 g di  rigatoni
  • 300 g di carne tritata
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 uovo
  • Formaggio (meglio se grattugiato)
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 ramo di rosmarino
  • 1 costa di sedano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 spicchio di aglio
  • Farina
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Tritate il prezzemolo e l’aglio, mescolateli in una ciotola con la carne, sbattetevi l’uovo e mescolate aggiungendo sale e pepe. Da qui fate tante polpettine infarinandole.
Tagliate la cipolla a fettine sottili e rosolatela in un tegame con l’olio, tritate il sedano, la carota e il romarino e aggiungeteli anche, rosolatevi poi le polpettine preparate in precedenza.
Quando sono ben colorita, aggiungere la passata di pomodoro, un pò di sale, e riducendo la fiamma cuocere lentamente per circa 40 minuti a tegame coperto mescolando di tanto in tanto.
Cuocete i rigatoni in acqua salata e scolateli al dente quindi svuotarli nel sugo preparato precedentemente mescolando il tutto e tenerli al fuoco per circa un paio di minuti.
Impiattate cospargendo di formaggio.

 

Rigatoni con sciroppo di marsala
intermedia

Ingredienti per 4 persone

  • 150 g di rigatoni
  • 50 g di cioccolata fondente
  • 50 g di latte
  • 50 g di panna
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiaini di cognac
  • 1/2 bicchiere di vino marsala
  • Vaniglia
  • Zucchero a velo

Preparate un siero con zucchero, marsala ed acqua e fatelo bollire. Cuocete i rigatoni e quindi scolateli.
Mettete adesso a bagnomaria il cioccolato aggiungendo latte e panna ad emulsionare.
Preparate lo zabaione con i tuorli, lo zucchero e il marsala.
Cospargete i rigatoni con il siero di marsala e Infornateli a 250° finche non arrivano alla gratinatura.
Serviteli con il cioccolato e lo zabaione precedentemente preparati.

 

Rigatoni con uova, burro e salvia
intermedia

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 350 g di rigatoni
  • 2 tuorli di uova
  • 40 g di burro
  • parmigiano (meglio grattugiato)
  • 6 foglioline di salvia
  • Sale
  • Pepe bianco
  • pasta d’acciughe

Passate al setaccio i tuorli aiutandovi con un passa verdura e lavorateli in una grande terrina con il burro. Mettete quindi la terrina a bagnomaria. Mescolate la pasta di acciughe amalgamandola.
Cuocete la pasta e scolatela al dente, versatela nella terrina. Sminuzzate finemente le foglie di salvia e unitele assieme al parmigiano e una spolverata di pepe. Mescolate e servite.

 

Rigatoni con porcini melanzane e speck
intermedia

Ingredienti per 3 persone

  • 250 gr di rigatoni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 gr di speck a dadini
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 melanzana tenuta sotto sale
  • 100 gr di funghi porcini a pezzetti
  • 1 peperoncino fresco
  • vino bianco
  • sale
  • prezzemolo tritato

Cuocete i rigatoni, intanto soffriggete l’aglio e lo speck nell’olio. Aggiungete poi la melanzana e i funghi porcini, tagliate il peperoncino fresco a pezzetti e aggiungetene qualche pezzo a gusto.
Sfumate poi con un po’ di vino bianco, salate a piacere e cuocere per 10 minuti circa. Se necessario, aggiungete acqua.
A cottura ultimata versate i rigatoni cotti precedentemente con un po’ di prezzemolo e mantecate.

 

Rigatoni in salsa tonnata
difficile

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 1 confezione di tonno al naturale
  • 320 g di rigatoni
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • 1 acciuga sottolio
  • 1 tuorlo crudo
  • mezzo succo di limone
  • 6 cucchiai di olio d’oliva
  • sale

La difficoltà di questa ricetta consiste nel saper preparare la salsa tonnata da aggiungere alla pasta cotta, è necessario avere maestria con il frullatore e saper regolare la consistenza della crema.
Scolate per bene il tonno e versatelo nel frullatore,  lavate bene i capperi aggiungeteli con il tuorlo, il succo di limone e l’acciuga.
Frullate a velocità media e aggiungete l’olio al “filo”, il composto inizierà ad assumere una consistenza cremosa leggermente spumosa che è possibile regolare diluendola con un po’ di brodo magro.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per circa 10 minuti, scolatela e conditela con la salsa precedentemente preparata.

 

Rigatoni ripieni di tonno al gratin
difficile

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di rigatoni
  • 300 g di tonno sott’olio
  • olive nere snocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • qualche foglia di basilico
  • 1 limone (scorza grattugiata)
  • 1 spicchio di aglio
  • origano secco
  • Olio extravergine di oliva
  • pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Capperi

Cuocete la pasta in acqua bollente salata, a metà cottura scolatela e versatela in una terrina condendola con un po’ di olio. Dissalate i capperi sotto l’acqua corrente e asciugateli con un telo da cucina, lavate e asciugate anche il basilico circa 10 foglie, scolate per bene il tonno, versatelo in un mixer assieme ai capperi, al basilico, a circa 15 olvie, alla scorza di limone e 3 cucchiai di olio, frullando a bassa velocità fino a sminuzzare in modo fino gli ingredienti.
Mettete il composto in una siringa, o una tasca per dolci con bocchetta liscia e foro largo, usatela per riempire i rigatoni, sistemateli mano mano che li riempite nelle pirofile da forno ben oleate, ce ne vorranno circa 4.
Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente, mettetelo in una terrina e mescolatelo assieme ad un cucchiaio di pangrattato, un cucchiaio di origano, un pizzico di sale e di pepe e continuando a mescolare aggiungetevi mezzo bicchiere di olio, qualora il composto dovesse risultare asciutto aggiungete dell’altro olio continuando a mescolare, aggiungetene a poco alla volta.
Riscaldate il forno e cospargete i rigatoni che avete posto nelle pirofiline con il composto di pangrattato appena preparato, e cuocete a 180° per 15 minuti circa finchè la pasta non risulterà dorata in superficie.
Adesso sfornate e guarnite i rigatoni con alcune foglie fresche di basilico e qualche cappero, quindi servire.

 

Rigatoni saltati
difficile

Ingredienti per 10 persone

  • 1000 g di pasta tipo rigatoni
  • 2000 g di carni miste (maiale, capretto, ghiro)
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • alloro
  • 20 cl di olio d’oliva extra-vergine
  • 100 g di sugna
  • Sale
  • 2 peperoncini piccanti
  • 1 bicchiere di vino rosso asciutto
  • 150 g di formaggio pecorino grattugiato

In un grande tegame di coccio versate l’olio e la sugna, affettate la cipolla finemente e soffriggetevela, affettate le carni miste a pezzetti senza disossare e aggiungetele anche.
Bagnate a poco alla volta con del vino rosso, e quando sarà del tutto evaporato aggiungetevi un po’ di acqua.
Fate un mazzetto di prezzemolo, aggiungetevi un paio di foglie di alloro e legateli bene con uno spago o un filo di cotone, tagliuzzate un paio di peperoncini, e aggiungete il tutto nella terrina salando il tutto.
A cottura completata, eliminate il mazzetto fatto e aggiunto in precedenza.
Cuocete i rigatoni con poco sale e scolateli al dente, versateli nel tegame mescolando accuratamente, fategli una spolverata di formaggio pecorino e fateli saltare su fuoco per qualche minuto, unitevi la carne e servite.

Prodotti correlati

passata di pomodoro ligarò

passata

Pasta secca italiana, rigatoni

Rigatoni

x x

3 pensieri su “Ricette veloci con i rigatoni – livello avanzato

  1. Pingback: Ricette veloci con i rigatoni – livello facile | Le ricette di tipici di Calabria

    • Grazie Mario, ci fa piacere che apprezzi i nostri lavori, ci fa piacere di ospitare il tuo sito sul nostro blog, se ti va puoi anche citarci, altrimenti ci fa piacere avere un amico in più tra di noi, un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *