Maccheroni, Maccarruni con Ragù calabrese

I maccheroni o Maccarruni, sono un tipo di pasta molto grosso e striato di forma tubolare vuota e lunghezza varia, sui 6 cm che ha origine nella parte meridionale dell’Italia patria dell’alimentazione mediterrana. La forma tubolare e vuota serve a contenere il sugo, come anche le striature impresse su questa pasta servono per tenere fermo il sugo, che ovviamente più corposo è, più si sposa con la pasta e ne contiene meglio il sapore.
In questa ricetta viene proposto un sugo fatto alla calabrese, molto denso e corposo fatto apposta per questo tipo di pasta.

Ingredienti

  • 600 gr di pasta Maccheroni
  • 500 gr di polpa di manzo a pezzi
  • 50 gr di pancetta
  • 20 gr di burro
  • 1 kg di pomodori
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • Quanto basta di cipolla
  • Lauro, olio, sale e pepe

Preparazione

Per ottenere un sugo denso e vellutato prendere una parte del manzo un po’ gelatinosa, benissimo lo stinco, oppure il girello. Mettete a freddo nel tegame la carne a pezzi, una cipolla affettata, la pancetta tritata, una foglia di lauro, una cucchiaiata di olio, una noce di burro e regolare sale e pepe; versate tanta acqua da coprire a filo la carne. Cuocete con coperchio e su fuoco basso, fino a che l’acqua è quasi consumata; lasciate rosolare un po’ la carne. Aggiungete il vino e lasciatelo evaporare; mettete ora i pomodori sbucciati senza semi e grossolanamente tritati, coprite ogni cosa di nuovo con acqua e lasciate cuocere per 3 – 4 ore. Il sugo dovrà presentarsi denso e la carne spappolata. Ora condite i “maccaruni” che possono essere anche sostituite: zite, martagliati, penne o maccheroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *